Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_basilea

FAQ - Assistenza

 

FAQ - Assistenza

FAQ - Assistenza

1) Quali sono le pratiche di cui si occupa l’ufficio assistenza sociale del Consolato?
L’ufficio assistenza sociale si occupa delle seguenti pratiche:

a) Rimpatri di cittadini, loro masserizie e autovetture;
b) Rilascio di certificati di esistenza in vita;
c) Rinnovo di patenti di guida;
d) Assistenza a detenuti italiani;
e) Assistenza a cittadini indigenti;
f) Assistenza a turisti derubati;
g) Assistenza a cittadini ricoverati in strutture ospedaliere.

2) L’INPS chiede la mia esistenza in vita per poter continuare a pagarmi la pensione. Come posso fare per avere una dichiarazione  di esistenza in vita?
a) L’interessato si può recare di persona negli uffici del consolato per ottenere la certificazione dall’addetto consolare; o in alternativa
b) L’interessato può recarsi presso il comune svizzero di residenza chiedendo la certificazione della propria esistenza in vita

3) Ho bisogno del certificato di esistenza in vita ma sono malato e non posso venire in Consolato. Come posso fare?
In questi casi, è necessario inviare al Consolato una richiesta scritta e firmata, unitamente alla fotocopia del proprio passaporto/carta d’identità (solo le pagine con i dati e la firma) e l’originale di un certificato medico attestante l’impossibilità di presentarsi in Consolato per motivi di salute.
Ovviamente, il certificato medico deve essere recente.
Nei casi in cui la persona è ricoverata in una casa di riposo o in una struttura ospedaliera, le rispettive direzioni dei predetti istituti potranno sottoscrivere una dichiarazione confermante l’esistenza in vita della persona e l’attuale ricovero della stessa presso la loro struttura.

4) In quali casi posso fare a meno di richiedere il certificato di esistenza in vita al Consolato?
In tutti quei casi in cui il certificato è richiesto da un ufficio pubblico italiano. In questi casi, basterà predisporre una propria dichiarazione, firmarla in originale  ed allegare fotocopia del proprio documento d’identità (la pagina con le generalità e quella dove c’è la propria firma).

5) Devo portare masserizie in Italia ma non rimpatrio. Posso avere la dichiarazione consolare per l’esenzione doganale?
No, l’esenzione doganale è prevista solamente per il rientro definitivo in Italia.

6) Cerco lavoro in Svizzera, il Consolato puo’ fornire degli indirizzi?
Il  Consolato puo’ fornire degli indirizzi di riferimento , si prega di contattare assistenza.basilea@esteri.it

Vai alla pagine sull'assistenza


99